Champions League: questa sera giocano Liverpool-Lipsia e PSG-Barcellona

Gli inglesi ripartono dal 2-0 dell’andata e intravedono i quarti, mentre al Barcellona serve un vero miracolo per passare il turno dopo il 4-1 subito in casa dal PSG.

Messi

Messi

Globalsport 10 marzo 2021

Alle porte si delinea un’altra serata di Champions League animata da due confronti davvero suggestivi: dopo l’eliminazione della Juventus, stasera tocca a Liverpool - Lipsia e soprattutto a Paris Saint-Germain – Barcellona.

Una sequenza di ben cinque sconfitte consecutive in casa, in Premier League, non era mai accaduto in 129 anni di storia al Liverpool: con la zona Champions sempre più lontana la stagione rischia di essere fallimentare e Klopp può aggrapparsi solo alla Champions League per salvare il salvabile.

La doppia sfida con il Lipsia pareva ostica, ma in Germania il Liverpool, vincitore della competizione due anni fa, si è imposto 2-0 e ora intravede i quarti, che rappresenterebbero, a conti fatti, un traguardo eccezionale.

Al Parco dei Principi, invece, il Barcellona proverà una rimonta quasi impossibile contro il PSG di Pochettino che all’andata, trascinato dal gioiellino Mbappé, si è imposto per 4-1.

I catalani sono usciti letteralmente frastornati da quella gara e, per passare il turno, dovranno sperare in un miracoloso 4-0.

Tutto è possibile, però, in una competizione come la Champions League, in cui si affrontano squadre dal grande spessore tattico e, in tale ottica, protagonisti come il Barcellona ci hanno molto spesso deliziato con rimonte sulla carta impossibili; dall’altro lato, però, c’è una squadra come il PSG che in troppe occasioni si è vista strappare via il sogno Champions, per cui la determinazione nell’inseguire quella che ormai sembra essere diventata una chimera sarà imperante.