Crotone-Milan 0-2: il Diavolo trionfa senza soffrire all'Ezio Scida

Seconda vittoria consecutiva per il Milan che batte il Crotone fuori casa per 0-2 senza soffrire troppo. Grande partita per tutta la squadra allenata da Pioli, che sale a sei punti in campionato.

Serie A

Serie A

Globalsport 27 settembre 2020
di Lucio Borrelli

Finisce la partita tra Crotone e Milan con gli ospiti che riescono a vincere per 0-2, colpendo anche una traversa nel finale con Bennacer dal limite dell'area di rigore avversaria. Il Diavolo ha controllato bene il ritmo della partita, con la difesa che ha interpretato la gara lodevolmente concedendo pochissimo agli Squali: infatti Kjaer è stato uno dei migliori in campo nel match di oggi. Seconda vittoria consecutiva senza subire reti e per il club di via Aldo Rossi, che sembra aver ingranato le marce per un ottimo campionato. L'unica tegola negativa è il brutto infortunio al braccio per Ante Rebic, che è stato costretto ad abbandonare il campo prima del previsto. Il Crotone non riesce ad agguantare neanche questa volta i tre punti: Stroppa dovrà lavorare molto per trovare un'identità ad una squadra che non è riuscita a giocare per niente il pallone. 

50' gol del Milan! Il Crotone perde un brutto pallone a centrocampo, dal quale parte una grande azione del Diavolo, chiusa benissimo a rete da B. Diaz servito in area di rigore da Calhanoglu. I rossoneri si portano sul doppio vantaggio per 0-2 grazie ad un'ottima combinazione offensiva. 


50'
GET IN THERE @Brahim!!! #CrotoneMilan 0-2 #SempreMilan @EASPORTSFIFA pic.twitter.com/jfUu2SCc8k


— AC Milan (@acmilan) September 27, 2020

Finisce 0-1 la prima frazione di gara tra Crotone e Milan, con gli ospiti che hanno provato a fare la partita ma senza essere troppo incisivi sottoporta nonostante il buon palleggio. Dall'altra parte gli Squali si sono tenuti molto bassi e non sono riusciti ad impensierire Gianluigi Donnarumma: il problema principale riscontrato da Stroppa è a centrocampo, nel quale si è vista veramente poca fluidità.

45' gol del Milan! Grande stop e dribbling di Rebic che costringe al fallo la difesa rossoblù: Marrone causa un calcio di rigore a favore del Diavolo. L'azione è stata rivista al Var per molti minuti visti i molti dubbi che ha portato alla direzione arbitrale. Dal dischetto va Kessié che spiazza Cordaz e porta in vantaggio i rossoneri per 0-1.



19' traversa del Milan! Su un calcio d'angolo battuto molto bene da Calhanoglu riesce a staccare di testa Kjaer, con la palla che tocca prima il terrno e poi colpisce la parte alta della traversa. Per pochi centrimenti il Diavolo non trova il vantaggio.

Nei primi quindici minuti non accade nulla di eccezionale, con il Milan che prova a rubare palla al Crotone pressando alto, riuscendo spesso a chiudere tutte le iniziative degli Squali. I rossoneri riescono a tenere bene palla con un bel fraseggio anche al limite dell'area di rigore avversaria: da sottolineare ci sono solamente due tiri dalla distanza di Calhanoglu e Diaz, sui quali Cordaz si fa trovare pronto. Anche il forte vento alzatosi nella provincia calabrese sta condizionando il gioco di entrambe le squadre

Alle 18:00 andrà in scena la sfida tra Crotone e Milan all'Ezio Scida in questo intenso pomeriggio domenicale di Serie A. Seconda giornata di campionato, nella quale il Diavolo dovrà confermare ciò che ha fatto vedere di buono contro il Bologna; mentre gli Squali dovranno rifarsi della pesante sconfitta subita al Mrassi contro il Genoa. Pioli decide di schierare Tonali e Diaz titolari, dall'altra parte Stroppa inserisce Dragus al posto di Messias in coppia con Simy. 

Formazioni ufficiali: 


CROTONE (3-5-2): Cordaz; Magallan, Marrone, Golemic; Pedro Pereira, Messias, Cigarini, Zanellato, Molina; Simy, Dragus. Allenatore: Stroppa 


MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria, Kjaer, Gabbia, Hernandez; Kessie, Tonali, Brahim Diaz, Calhanoglu, Saelemaekers; Rebic. Allenatore: Pioli