Juventus-Atalanta termina 2-2: Cr7 risponde a Zapata e Malinovskyi

L'Atalanta si è presentata allo Juventus Stadium per fare la partita e ci è riuscita. I bianconeri si aggrappano alla freddezza di Ronaldo dal dischetto

Cristiano Ronaldo

Cristiano Ronaldo

Globalsport 11 luglio 2020

Primo tempo

Il primo guizzo del match è di Paulo Dybala che, con un grande slalom, ottiene un calcio di punizione da zona pericolosa. La difesa della Dea è attenata e respinge. L'Atalanta non si lascia impaurire e Castagne dribla Cuadrado per crossare verso Zapata, il colombiano di testa la manda sopra la traversa. All'11esimo minuto Ilicic ha tutto il tempo di calciare con il mancino dal limite dell'area, il tiro dello sloveno termina sul fondo. 16 minuti sul cronometro e l'Atalanta sblocca il match. Gran lavoro del Papu Gomez che imbuca dentro l'area di rigore per Zapata, il colombiano batte Szczesny, è 0-1.



 



La Juventus prova a pareggiare il risultato, il più incisivo dei bianconeri dopo mezz'ora di gioco è Paulo Dybala. Il pressing asfissiante e il prolungato possesso palla degli ospiti ha messo in seria difficoltà i bianconeri. L'Atalanta chiude il primo tempo in vantaggio allo Juventus Stadium.




Secondo tempo
Inizio blando di secondo tempo. Al 53esimo Dybala crossa dal limite dell'area di rigore, la palla colpisce sul braccio di De Roon, è rigore. Dagli 11 metri va Ronaldo e non sbaglia, è 1-1.




Doppio cambio per Sarri: dentro Alex Sandro e Douglas Costa al posto rispettivamente di Danilo e Bernardeschi. Cambio anche per Gasperini: Ilicic lascia il posto a Pasalic. Ancora sostituzioni: dentro Muriel e Malinovskyi al posto rispettivamente di Zapata e Gomez, per la Juve entra Dybala al posto di Higuain. Al 75esimo la Dea ha la sua migliore occasione del secondo tempo: Malinovskyi calcia con il destro, la palla esce di poco alla sinistra di Szczesny. Una manciata di minuti dopo Ronaldo sfiora il gol, con un grande stop a seguire il portoghese si libera e calcia. Gollini con un intervento provvidenziale salva il risultato. Gol sbagliato, gol subito, con una ripartenza fulminea la Dea si presenta nell'area di rigore avversaria, Malinovskyi questa volta batte Szczesny e l'Atalanta è di nuovo in vantaggio all'80esimo minuto.




Al 90esimo minuto Muriel commette fallo di mano in area di rigore, ancora Ronaldo dal dischetto ed è 2-2.




Non c'è più tempo, la freddezza di Ronaldo dal dischetto salva la Juventus da una grande Atalanta.





Formazioni ufficiali

Juventus (4-3-3): Szczesny; Cuadrado, Bonucci, De Ligt, Danilo; Rabiot, Bentancur, Matuidi; Bernardeschi, Dybala, Ronaldo. All. Sarri



Atalanta (3-4-2-1):Gollini; Toloi, Palomino, Djimsiti; Hateboer, De Roon, Freuler, Castagne; Gomez, Ilicic; Zapata. All. Gasperini