Ufficiale: Milan Baros si ritira dal calcio giocato

L'ex attaccante del Liverpool ha deciso che alla fine di questa stagione, all'età di 39 anni, appenderà gli scarpini al chiodo

Milan Baros

Milan Baros

Globalsport 3 luglio 2020

Milan Baros verso l’addio al calcio, a quasi 39 anni. Appena giungerà al termine il campionato della Repubblica Ceca, si concluderà anche la ventennale carriera del bomber ceco.

L’ex attaccante del Liverpool è considerato una vera e propria leggenda in patria, dove è stato il terminale offensivo della Nazionale di Pavel Nedved e Poborsky che proprio 16 anni fa sfiorava la finale dell'Europeo.
Ma i trofei più importanti, Baros li ha alzati soprattutto fuori dal suolo ceco. A partire della Champions League del 2005 con il Liverpool: nella notte più buia di tutti i ricordi del Milan c'era anche un altro Milan, con un insolito numero 5.
A Istanbul l'attaccante ha vissuto anche l'apice della seconda giovinezza, aggiudicandosi la Super Lig turca nel 2012 con il Galatasaray. Vanta più di 200 gol all’attivo, spalmati nell'arco di quattro decenni: Baros ha segnato le prime reti nel 1999/00 con la maglia del Banik Ostrava, e sempre nel Banik ha messo a segno le ultime nello scorso autunno - e manca ancora la passerella finale.
Il campione è stato salutato in primis dalla sua nazionale: "Il secondo miglior marcatore della storia della Repubblica Ceca (41 gol in 93 presenze, solo Jan Koller ha fatto meglio, ndr) dopo la stagione termina la sua ricca carriera calcistica. Grazie di tutto Bary".