Mls: la moglie di Katai fa commenti razzisti e al giocatore viene rescisso il contratto

Inseguito a post di natura razzista, da parte della moglie del 29enne serbo, i Los Angeles Galaxy hanno spinto per la risoluzione immediata del contratto

Aleksandar Katai, calciatore serbo

Aleksandar Katai, calciatore serbo

Globalsport 5 giugno 2020

Il rapporto tra il giocatore serbo, Aleksandar Katai, e i Los Angeles Galaxy si è bruscamente interrotto: lo ha annunciato oggi tramite una nota ufficiale il club statunitense.


La notizia arriva proprio due giorni dopo i post della moglie Tea, in cui commentava con toni spiccatamente razzisti i fatti che hanno coinvolto, negli ultimi giorni, i manifestanti scesi in strada a Los Angeles per chiedere giustizia per l morte di George Floyd.
Secondo alcune fonti provenienti dagli Stati Uniti sarebbe stata la Mls stessa a spingere per una risoluzione immediata avendo adottato, negli ultimi tempi, una solida politica anti-razzista.