Bundesliga, Friburgo - Borussia M'Gladbach finisce 1-0. Petersen entra e segna

Il Friburgo guadagna 3 punti presioso e l'ottavo posto. Scivolone del Borussia che dopo la scorsa vittoria contro l'Union Berlin perde l'occasione di raggiungere il Lipsia al terzo posto in classifica

Nils Petersen, attaccante del Friburgo

Nils Petersen, attaccante del Friburgo

Globalsport 5 giugno 2020

La trentesima giornata di Bundesliga si apre con il match fra il Friburgo ed il Borussia M’Gladbach.


Le due squadre scendono in campo con due formazioni quasi completamente speculari: la squadra di Streich guadagna metri dalla porta preferendo una seconda punta, mentre Rose mantiene il centrocampo a due ma favorisce i tre uomini a supporto di Plea.


 


FRIBURGO (4-4-2) All. Streich


Schwolow; Lienhart, Koch, Günter, Kubler (57' Schmid); Höfler, Heintz; Sallai (57' Petersen), Grifo (88' Kwon); Höler (88' Frantz), Waldschmidt (83' Haberer). 



BORUSSIA M'GLADBACH (4-2-3-1) All. Rose


Sommer; Lainer, Ginter, Elvedi (81' Traore), Bensebaini; Hofmann (81' Benes), Neuhaus; Herrmann (72' Wendt), Stindl (81' Raffael), Thuram; Plea. 


 


La partita tarda ad ingranare e solo negli attimi finali del primo tempo, la squadra ospite sfiora il gol in più occasioni.


Durante la ripresa i padroni di casa passano in vantaggio grazie alla rete decisiva di Petersen, che riesce a segnare dopo pochi secondi dall'ingresso in campo, al posto di Sallai.


Decisivo l’assist di Grifo: da calcio di punizione disegna la traiettoria giusta per il colpo di testa vincente dell'attaccante tedesco.


Il Friburgo mantiene il risultato sull’1-0 fino al fischio finale.


Complice del successo casalingo sicuramente l’inferiorità numerica del Monchengladbach, che dal 68' minuto, gioca in 10 a causa dell'espulsione di Plea.


La formazione di Streich porta a casa il risultato con una vittoria di misura secca e ottiene tre punti preziosi.


Si ferma di nuovo il Monchengladbach e scivola al quarto posto, dando al Lipsia la possibilità di staccarlo ulteriormente in classifica. La squadra di Rose non riesce a confermarsi dopo il clamoroso successo in casa con l'Union Berlino. Il Borussia resta confinata così a 56 punti.


Il Friburgo, invece, sale all'ottavo posto a 41 punti ritrovando la vittoria dopo due sconfitte e due pareggi.