Il presidente dell'Aiac Ulivieri: "La data realistica per scendere in campo è il 20 giugno"

Renzo Ulivieri ha indicato il 20 giugno come data verosimile per vedere i calciatori di Serie A in campo. Secondo il presidente dell'Aiac il campionato può ripartire

Renzo Ulivieri (foto di Calcio e Finanza)

Renzo Ulivieri (foto di Calcio e Finanza)

Globalsport 21 maggio 2020
La Serie A è ferma dal 9 Marzo e, ormai, diversi indizi conducono al mese di giugno per quanto riguarda la ripartenza. La pensa così il presidente dell'Aiac (associazione italiana allenatori calcio), Renzo Ulivieri che ai micorfoni di Radio Kiss Kiss ha dichiarato: "Ho la sensazione che il campionato italiano di Serie A possa ripartire. Sono arrivati dei segnali incoraggianti in tal senso. La speranza è che si possa tornare a giocare il prossimo venti giugno. I tempi sono stretti, ma siamo davvero molto fiduciosi".
Ma Ulivieri sulla possibilità di scendere in campo già dal 13 giugno, come già chiesto più volte dai rappresentati del calcio italiano, dimostra di essere un po' scettico:"No, credo che sia veramente complicato. I calciatori hanno bisogno di allenarsi in gruppo per alcune settimane, Credo sia preferibile non correre troppo. La data più realistica per ripartire, a mio avviso, è quella del prossimo venti giugno".