Tommasi: "L'Uefa consideri il rinvio degli Europei"

Il presidente dell'Assocalciatori: "Bisogna dare tempo ai campionati, il problema non è solo italiano"

Damiano Tommasi

Damiano Tommasi

Globalsport 5 marzo 2020
Il presidente dell'Associazione Italiana Calciatori Damiano Tommasi ha richiesto all'Uefa di valutare il rinvio degli Europei. In un'intervista rilasciata all'Ansa, Tommasi ha affermato di voler sottoporre la questione al prossimo board dei sindacati dei calciatori: "La Uefa deve prendere in considerazione la possibilità di spostare l'Europeo di calcio, dando tempo ai campionati: il problema Coronavirus non è solo italiano".
Tommasi ha anche parlato della situazione legata alla Serie A, che giocherà a porte chiuse fino ad aprile, invocando la massima attenzione per la salute dei calciatori: "In A si è stabilito che si giochi a porte chiuse: tra i giocatori c'è chi è d'accordo per andare avanti e chi e' preoccupato. Ora prenderemo tutte le precauzioni, ma rischiano anche i calciatori in campo: e in caso di un contagio, le regole di quarantena valgono anche per i professionisti".