Coronavirus, il patron dell'Inter Zhang dona 100mila euro all'Ospedale Sacco di Milano

Il presidente dei nerazzurri Steven Zhang ha deciso di sostenere attivamente la ricerca contro la malattia.

Steven Zhang

Steven Zhang

Globalsport 4 marzo 2020
Dopo le polemiche dai toni estremamente accesi di queste ultime ore per i rinvii dovuti al coronavirus l'Inter si segnala per un bel gesto fatto proprio per il contrasto della malattia.
La società nerazzurra ha infatti donato 100mila euro favore del Dipartimento di Scienze Biomediche e Cliniche “L. Sacco” del capoluogo lombardo diretto dal Prof. Massimo Galli. A comunicarlo è la stessa Inter in un comunicato sul suo sito ufficiale.
Il presidente Zhang ha spiegato le ragioni del gesto: “L’Inter ha un legame indissolubile con la città di Milano ed è orgogliosa della dedizione con cui tutto il personale dell'Ospedale Sacco sta facendo fronte alla eccezionalità della situazione. Fin dall’avvio dell’emergenza Coronavirus abbiamo seguito con particolare attenzione e apprensione l’evoluzione della situazione, sia come Club sia come azionista rimarcando in tutte le sedi come l’unica priorità fossero la salute pubblica e la sicurezza. È per questo motivo che FC Internazionale Milano sente il dovere di sostenere l’Ospedale Sacco”.