L'Inter non accetta la proposta della Lega sul recupero delle partite rinviate per il coronavirus

La società nerazzurra ha inviato una lettera firmata dall'ad Marotta nella quale considera "non valutabile" la soluzione proposta dal Consiglio.

Beppe Marotta

Beppe Marotta

Globalsport 3 marzo 2020
Scontro totale tra l'Inter e la Lega sul fronte recupero delle partite rinviate per coronavirus.
La società nerazzurra non accetta la soluzione proposta dalla Lega Serie A e dalla Figc di recuperare le sei partite rinviate questa settimana con lo slittamento della 27esima giornata.
L'Inter ha infatti inviato una lettera firmata dall'amministratore delegato Giuseppe Marotta alla Lega Serie A, nella quale la proposta del Consiglio è giudicata "non valutabile, atteso che è incompleta".
L'Inter richiede che "Nel prossimo weekend si giochi il turno regolarmente previsto nel sorteggio" e laddove il presidente ritenga opportuno lo slittamento dei turni successivi per il recupero delle gare rinviate, che siano  recuperate "le gare rinviate per prime in ordine di tempo".