Arrivano 400 ultras: massima allerta per l'incontro tra Lazio e Eintracht

La Questura sta esaminando tutte le misure di sicurezza per la gara di domani alle ore 18.55. In arrivo a Roma circa 9 mila tifosi tedeschi e tra questi anche alcuni soggetti a rischio

Europa League

Europa League

Globalsport 12 dicembre 2018

Dopo i disordini avvenuti in occasione del match di andata, per il match di Europa League Lazio - Eintracht Francoforte, in programma domani all'Olimpico, si prevede la massima attenzione.
Si è tenuto ieri sera in Questura il tavolo tecnico, presieduto dal questore Guido Marino, in cui sono state esaminate nel dettaglio le misure di sicurezza per il match che inizierà alle 18.55. Attesi nella Capitale oltre 9 mila tifosi dell' Eintracht, 400 dei quali appartenenti a gruppi ultrà, che arriveranno a Roma a bordo di treni, aerei, autobus e autovetture. Non sarebbe escluso inoltre l'arrivo di supporter dell'Atalanta, gemellati con la squadra di Francoforte.
L'apertura dei cancelli è prevista per domani alle ore 17 per i vari settori dello stadio, ad eccezione di quelli riservati alla tifoseria tedesca, che anticiperanno l'apertura alle ore 15.30 per facilitare le operazioni di afflusso. I supporter dell'Eintracht dovranno ritrovarsi al consueto "meeting point" di piazzale delle Canestre, a Villa Borghese, a partire dalle ore 15, dove verranno scortati dalle forze dell'ordine fino allo stadio.
Polizia e steward tedeschi collaboreranno nel fornire alle forze dell'ordine indicazioni utili alla tifoseria ospite. Già nei giorni scorsi è stata diffusa sulle pagine social della Questura una brochure informativa, anche in lingua tedesca.