Dopo il forfait di Argentina e Colombia per la Coppa America, anche il governo brasiliano frena

Brutte notizie dal Brasile. Vista la rinuncia di Colombia e Argentina, il Torneo è alla ricerca di uno stato che lo ospiti. Nelle ultime ore sembrava dovesse essere il Brasile ma il Ministro Luiz Romas ha fatto un passo indietro.

Dalla Colombia: No alla Coppa America

Dalla Colombia: No alla Coppa America

Globalsport 1 giugno 2021

Dopo la rinuncia alla Coppa America prima della Colombia e poi oggi dell’argentina; a causa degli innumerevoli contagi da Covid-19 che stanno colpendo pesantemente il Sud America.
Il Torneo si doveva disputare in Colombia e Argentina, queste due sedi erano state designate due anni fa, ma ora a meno di due settimane dall’inizio della Coppa America ancora nulla è certo.
I calciatori, in primis Cavani e Suarez dell’Uruguay, si stanno interrogando sul disputare un torneo in una situazione sanitaria così difficile.
Il Brasile attualmente è il paese con maggiori contagi in Sud America e la maggior parte dei Governatori sembrerebbero aver dato parere negativo allo svolgimento del Torneo nella propria regione.


Il Ministro Luiz Edoardo Ramos è intervenuto così sulla situazione: “non è ancora stata presa una decisione definitiva. Non è certo che il Brasile possa organizzare la Coppa America”.
Vedremo dunque come riusciranno a gestire la situazione e se la Coppa America verrà disputata.