Liga, si ritira dal calcio giocato Aduriz, leggenda dell'Athletic Bilbao

A 39 anni il bomber Aritz Aduriz ha detto basta: fatali i problemi fisici e lo stop prolungato per il Covid. Un'intera carriera in Spagna con tanti gol e un solo amore: quello per i baschi del Bilbao

Aritz Aduriz

Aritz Aduriz

Globalsport 23 maggio 2020
Dopo un'intera carriera in Spagna, perlopiù nei baschi dell'Athletic Bilbao, il "leone" Aritz Aduriz ha detto basta: si ritira a stagione in corso dal calcio giocato.
A 39 anni, dopo un grave infortunio all'anca e il lungo stop forzato a causa del Coronavirus, ha deciso di congedarsi affidando un suo messaggio ai social: "Il momento è arrivato. Molte volte ho detto che sarebbe stato il calcio a lasciarti prima che lo faccia tu. Ieri, i medici mi hanno detto di consultare il chirurgo quanto prima per avere una protesi di sostituzione all'anca per provare a fare la vita di tutti i giorni, nel modo più normale possibile.
Sfortunatamente, il mio corpo ha detto basta. Non posso aiutare i miei compagni come vorrei né tantomeno nel modo in cui meritano. Questa è la vita di un atleta professionista, molto semplicemente. Purtroppo viviamo una situazione molto più terribile e dolorosa; la pandemia che ci sta colpendo ci ha lasciato danni irreparabili e dobbiamo continuare a lottare insieme.
Perciò non voglio che vi preoccupiate per me, questo è soltanto un aneddoto. Dimentichiamoci i finali che avevamo sognato perché avremo tempo per dirci arrivederci. E sì, il momento di dirselo è arrivato, ed è così che termina il mio percorso, indimenticabile e meraviglioso, dall'inizio alla fine. Grazie dal profondo del mio cuore".

Una lunga carriera in Spagna, dove ha vestito le maglie di Maiorca, Valencia, Valladolid e la più importante, quella dell'Athletic Bilbao, dove ha vissuto una seconda giovinezza a partire dal 2012 e con cui ha segnato 172 gol in totale in tre momenti diversi della carriera.
Questa mattina, in un San Mames deserto, accompagnato dalla famiglia e dai compagni di squadra, ha tenuto l'ultima conferenza stampa della sua carriera.
Emozionato, ha dichiarato "Da oggi avrete un grande tifoso in più".