Bundesliga, finisce 2-2 tra Colonia e Mainz. Striscioni di protesta per la ripresa del campionato

Rimpianti per la squadra di casa che spreca un doppio vantaggio. Sugli spalti maglie e sciarpe a fare da cornice, in città striscioni di protesta contro la ripartenza della Bundesliga

Colonia-Mainz Bundesliga

Colonia-Mainz Bundesliga

Globalsport 17 maggio 2020
Pareggio con gol nella sfida delle 15.30 tra Colonia e Mainz, due squadre con obiettivi diversi: la prima rimanda l'assalto alle coppe europee, mentre l'altra può adesso provare ad allontanarsi dalla zona calda della classifica.
Ad infiammare nella sfida nelle ore precedenti al calcio d'inizio, sono stati i due striscioni di protesta affissi per le vie del centro: "I vostri soldi sono più importanti della vostra salute" nel primo, mentre l'altra scritta recitava "Bundesliga ad ogni costo".
Diversi gruppi organizzati in giro per la Germania hanno in queste settimane criticato la ripresa della stagione a porte chiuse.
Tifosi che sono stati rimpiazzati sugli spalti del Rhein Energie Stadion da maglie e sciarpe, iniziativa dei fan locali per far sentire la loro vicinanza alla squadra.
I seggiolini si sono così colorati di bianco e rosso, i colori sociali della società con mascotte una capra, anche lei assente.
Il Colonia è passato in vantaggio dopo 6 minuti grazie al calcio di rigore realizzato da Uth, e così si è conclusa la prima frazione di gioco.
Al 53° il raddoppio di Kainz lasciava presagire una vittoria facile, ma con un impeto d'orgoglio il Mainz è riuscito prima a riportarsi in partita grazie al gol di Awoniji e poi a ristabilire la parità con Kunde, a venti minuti dal termine.
I due allenatori hanno sfruttato le cinque sostituzioni permesse dal nuovo regolamento, in un finale in cui entrambe le squadre hanno provato a vincere la sfida.
A concludere la 26° giornata sarà la sfida delle 18 tra Union Berlin e Bayern Monaco e il posticipo delle 20.30 di domani sera tra werder Brema e Bayer Leverkusen.
A.M.