Il governo britannico dà l’ok: la Premier League può ripartire dal 1 giugno

Il governo britannico presieduto da Boris Johnson ha elaborato un documento articolato in circa 50 pagine dove si affronta la ripartenza di diverse attività, comprese quelle sportive.

Premier League

Premier League

Globalsport 11 maggio 2020

Mentre la Bundesliga tornerà in campo già nel fine settimana, anche la Premier League potrebbe ripartire, ma soltanto il prossimo mese.


In Inghilterra lo sport professionistico, e dunque anche la Premier League, potrà ripartire a porte chiuse ma solo dopo il primo giugno.


I club vedono nel 12 giugno la data per la ripartenza.


È stata questa la decisione del governo presieduto da Boris Johnson, presentando oggi i dettagli della fase due della gestione per l'emergenza da coronavirus:” Consentiti eventi culturali e sportivi nella modalità delle porte chiuse, evitando il rischio di contatti sociali su larga scala”.


Per rugby e cricket la strada è ancora lunga: dovranno aspettare luglio per tornare alla normalità.