Moise Kean pizzicato per aver organizzato una festa: multa salata dall'Everton

L'ex juventino ha dato vita ad un party in casa violando le regole del governo. La società lo ha multato per 160 mila sterline

Moise Kean

Moise Kean

Globalsport 26 aprile 2020

L’attaccante dell'Everton ed ex juventino Moise Kean è stato sorpreso a fare una festa a casa con molti ospiti.


È stato lo stesso Kean a mostrare  in un video la festa, una bravata che gli costerà 160.000 sterline di multa da parte del club della Premier League.


Oggi sul Daily Star è stato pubblicato il commento del club: "L'Everton Football Club è rimasto sconvolto nel venire a conoscenza di un episodio in cui un giocatore della prima squadra ha ignorato le decisioni del governo e la politica del club in relazione alla crisi del coronavirus.”