Taglio degli stipendi per il coronavirus: anche il Real Madrid dice sì

I blancos cambiano idea e pensano a due soluzioni per la riduzione degli stipendi: una riduzione del 12% qualora si tornasse a giocare, del 20% se la stagione venisse definitivamente interrotta.

Real Madrid

Real Madrid

Globalsport 8 aprile 2020

Secondo quanto riporta la stazione radio spagnola “Cadena Ser” il Real Madrid sta pensando ad alcune soluzioni per il taglio degli stipendi ai propri giocatori.


Già altre squadre della Liga hanno attuato alcune riduzioni sugli stipendi, ma i “blancos” starebbero pensando a una doppia opzione: una riduzione del 12% qualora si tornasse a giocare, del 20% se la stagione venisse definitivamente interrotta.


Secondo indiscrezioni la proposta avrebbe già ricevuto conferma dalla squadra di basket del Real.


Si attendono le risposte dei calciatori che sembrano essere d’accordo con la decisione presa, anche se in un primo momento la squadra si era espressa in modo contrario.