Calca fuori dallo stadio: 1 morto e 37 feriti prima di Madagascar-Senegal

Il caos è stato creato dal fatto che, ad un certo punto, è stata aperta una sola entrata verso la quale è accorsa gran parte della gente che attendeva

Incidenti prima di Madagascar e Senegal

Incidenti prima di Madagascar e Senegal

Redazione 9 settembre 2018

Una bruttissima storia: è di un morto e 37 feriti il bilancio degli incidenti verificatisi prima dell'inizio della partita delle eliminatorie della Coppa d'Africa tra Madagascar e Senegal.

Lo ha comunicato Oliva Alain Rakoto, medico dell'ospedale in cui erano stati portati feriti e contusi.
Tutto è cominciato quando oggi si sono formate file di tifosi in attesa di entrare nello stadio Mahamasina già sei ore prima del calcio d'inizio. Il caos è stato creato dal fatto che, ad un certo punto, è stata aperta una sola entrata verso la quale è accorsa gran parte della gente che attendeva. C'è stato quindi un parapiglia generale, con gente schiacciata sui cancelli e il verificarsi di risse fra supporter che volevano entrare e a quel punto a decine sono finiti a terra.
Nonostante tutto questo, la partita è stata giocata, terminando in parità, per 2-2.