Il Brasile vince e conquista gli ottavi, alla Svizzera basta il pari

Kolarov e compagni non riescono ad avere la meglio sulla Nazionale verdeoro, cinica nello sfruttare le occasioni. Passa anche la Svizzera

Il Brasile festeggia il gol di Coutinho

Il Brasile festeggia il gol di Coutinho

Redazione 27 giugno 2018

Alla Serbia serviva una vittoria dopo la delusione rimediata contro la Svizzera, ma il Brasile non è stato clemente con la Nazionale di Krstajic: vittoria per 2-0 e serbi fuori dal Mondiale. A fare la partita sono Kolarov e compagni, ma dall'altra parte c'è un Brasile roccioso, pronto a soffrire e cinico, che trova i tre punti che valgono il primo posto nel girone grazie alle reti di Paulinho nel primo tempo e Thiago Silva nella ripresa. Nell'altro match del gruppo E va in scena un pareggio divertente tra Svizzera e Costa Rica, con gli elvetici che conquistano la qualificazione alla fase ad eliminazione diretta in virtù della sconfitta della Serbia. In gol per gli svizzeri Dzemaili e Drmic, mentre per la Costa Rica segnano Waston e Sommer, che buca la propria porta allo scadere. I brasiliani troveranno ora agli ottavi il Messico, mentre ad attendere la Svizzera c'è la Svezia.