La Croazia non si ferma: punteggio pieno e Islanda sconfitta

Islanda - Croazia 1-2. Alla rete di Badelj risponde il pareggio di Sidgursson, ma al 90' Perisic fa fare festa ai croati.

Perisic

Perisic

Redazione 26 giugno 2018

La Croazia fa bottino pieno, tre vittorie su tre, nove punti, primato nel girone e testa già alla Danimarca, che incontrerà agli ottavi di finale. Prima volta nella storia che la Nazionale dell’ex Jugoslavia accede da prima del girone.

Prima il vantaggio di Badelj, poi la rete della vittoria di Perisic. Nel frattempo? L'inutile pareggio dal dischetto di Sigurdsson che non ha cambiato le sorti dell'Islanda, fuori dai Mondiali di Russia 2018.
Dopo un avvio a ritmi bassi, l'Islanda entra in partita e prova a mettere in difficoltà i croati gia al 26'. Rimessa di Gunnarsson, palla per Magnusson che prolunga senza sbloccare il match. Due minuti dopo, ancora Magnusson di testa, su assist da calcio d'angolo: l'Islanda alza il baricentro e prova a cambiare il passo. In seguito al doppio tentativo di Bjarnason, Finnbogason - dopo uno scambio con Sigurdsson - sfiora il gol. La Croazia resiste e risponde con Modric, ma il suo destro è tutt'altro che pericoloso per Halldorsson. Il primo tempo si conclude con il gran tiro di Gunnarsson e con la super parata di Kalinic che salva la Croazia.
Nel secondo tempo, cambia tutto. La Croazia gestisce meglio il match e batte l'Islanda. Dopo aver colpito una traversa, Badelj sblocca il match con una conclusione potente, su un assist di Perisic deviato da Ingason: succede al 53'. L'Islanda risponde con Ingason che stacca di testa e non pareggia per un soffio: è bravissimo Kalinic a difendere la porta. Gli islandesi trovano il gol del pareggio dal dischetto, in seguito a un fallo di mano di Lovren: Sigurdsson riacciuffa Badelj. Ma non basta. Anche perché Perisic, al 90', segna il definitivo 1-2.
Tabellino:
Islanda – Croazia 1-2:


53' Badelj (C), 76' rig. Sigurdsson (I), 90' Perisic (C)
Islanda (4-2-3-1): Halldorsson; Saevarsson, Ingason, R. Sigurdsson (70' Sigurdarson), Magnusson; Gunnarsson, Hallfredsson; Gudmundsson, G. Sigurdsson, Bjarnason (89' Traustason); Finnbogason (85' Gudmundsson). All: Hallgrimsson
Croazia (4-2-3-1): L. Kalinic; Jedvaj, Corluka, Caleta-Car, Pivaric; Modric (64' Bradaric), Badelj; Pjaca (69' Lovren), Kovacic (81' Rakitic), Perisic; Kramaric. All. Dalic
Ammoniti: Pjaca, Hallfredsson, Finnbogason, Saevarsson, Jedvaj